Sportello Cittadinanza

AVVISO AGLI UTENTI:
DAL 18/01/2021 E' DISPONIBILE SUL SITO DEL MINISTERO DELL'INTERNO ALL'INDIRIZZO https://portaleservizi.dlci.interno.it LA NUOVA SEZIONE "CITTADINANZA" PER LA COMPILAZIONE, L'INVIO E LA GESTIONE DELLE DOMANDE DI CITTADINANZA ON-LINE DA PARTE DEI RICHIEDENTI, IN SOSTITUZIONE DELL'ATTUALE SEZIONE PRESENTE ALL'INTERNO DEL PORTALE https://nullaostalavoro.dlci.interno.it.

Dal 1° settembre 2020 l'accesso al portale di invio telematico delle istanze da parte dei richiedenti la cittadinanza residenti in Italia, deve avvenire esclusivamente con SPID

Si rappresenta l'assoluta necessità per coloro che hanno presentato la domanda senza lo SPID, di associare le vecchie credenziali allo SPID.

Per saperne di più:
https://portaleserviziapp.dlci.interno.it/AliCittadinanza/ali/home.htm


Dirigente dell'Area IV Bis: Viceprefetto Dott. Roberto Dosio
Telefono: centralino: 011/55891
COMUNICARE CON GLI UFFICI
Ø Per comunicazioni e/o informazioni dirette al Ministero dell'Interno, utilizzare il seguente indirizzo P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (specificando nell'oggetto il codice di riferimento della propria pratica (K10).

Ø Per comunicazioni e/o informazioni dirette all'Ufficio Cittadinanza della Prefettura di Torino, utilizzare esclusivamente la seguente email istituzionale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (specificando nell'oggetto il codice di riferimento della propria pratica (K10). Si fa presente che le comunicazioni inviate ad altri account di posta elettronica dell'Ufficio non potranno essere evase).

RICHIEDERE L'ACCESSO AGLI ATTI:
Eventuali istanze di accesso agli atti, dovranno essere indirizzate, accompagnate da copia di un documento di riconoscimento o di eventuale mandato/delega a terzi - al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si fa presente che le comunicazioni inviate ad altri account di posta elettronica dell'Ufficio non potranno essere evase.Scarica richiesta accesso agli atti ALLEGATA

SPORTELLO INFORMATIVO
Gli utenti, previa lettura delle informazioni presenti sul sito, possono richiedere chiarimenti, esclusivamente , tramite sportello telefonico , al numero 0115589629 il LUNEDÌ, MERCOLEDÌ, VENERDÌ DALLE ORE 9.00-12.00
oppure, via posta elettronica , scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RIFERIMENTI NORMATIVI
Legge 5 febbraio 1992, n. 91 (legge sulla cittadinanza);
P.R. 12 ottobre 1993, n. 572 (regolamento di esecuzione della legge);
P.R. 18 aprile 1994, n. 362 (regolamento sui procedimenti di acquisto della cittadinanza italiana);

  • Legge 15 luglio 2009, n. 94 (art. 1, commi 11 e 12), che dall'8 agosto 2009 ha modificato i requisiti per la richiesta di cittadinanza per matrimonio e introdotto un contributo per le domande di cittadinanza;


Legge 12 novembre 2011, n. 183 (art. 15), che ha introdotto l'obbligo dell'autocertificazione (applicabile anche alle richieste di cittadinanza);
Direttiva del Ministro dell'Interno 7 marzo 2012, che dal 1° giugno 2012 ha attribuito ai prefetti la competenza per i provvedimenti in materia di cittadinanza per matrimonio;
Decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113 (art. 14), convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2018, n. 132, che ha operato le modifiche indicate nell'avviso di cui alla prima pagina.

Partner del Progetto

logo piemonte immigrazione contorno

logo piemonte immigrazione contorno

logo piemonte immigrazione contorno

logo piemonte immigrazione contorno

© Copyright Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Torino tutti i diritti riservati.
Codice Fiscale 80089610010
Cookies Policy - Privacy Policy

Designed by Enrico Zullo

Search